box doccia per anziani

Il bagno per disabili e persone anziane è costruito sulla base di necessità specifiche. Il piatto doccia in questo quadro riveste un compito importante perché deve consentire di entrare nella doccia senza sforzo alcuno. Inoltre l’ambiente dev’essere munito di maniglioni che possano sostenere la persona nel caso in cui ce ne sia bisogno.

VOGLIO MAGGIORI INFORMAZIONI

Quali sono le caratteristiche del piatto doccia per disabili?

Secondo le normative di legge il piatto doccia dev’essere costruito a filo pavimento, di modo che la persona non debba fare gradini e sforzi per entrare dentro.

Le caratteristiche del piatto doccia disabili sono elencate nel Decreto Ministeriale 236 del 1989. Che cosa prevedono?

  • piatto doccia a filo pavimento
  • dimensioni minime 90×90 cm
  • doccia a telefono
  • sedile ribaltabile
  • corrimano interno

Tutti questi accessori e parametri servono per garantire la totale sicurezza delle persone che ci entrano, infatti attraverso di essi si riducono i rischi di cadute.

Si possono adattare i vecchi box doccia per i disabili?

Quando le persone possiedono già una casa non omologata per disabili o anziani e si ritrovano ad un certo punto davanti alla necessità di farlo perché un anziano o un disabile ora abita lì, si riscontrano diversi problemi. Dalle case con le scale ad appunto il box doccia non a norma.

Ma cosa fare per renderlo idoneo?

Uno dei metodi più economici è quello di smantellare il piatto doccia preesistente che ha il gradino e verificare che l’acqua sgorghi nello scar