box doccia per anziani

Ristrutturare un bagno per anziani è importante per tenere conto delle necessità di tutta la famiglia. Il bagno è una stanza indispensabile per garantire l’igiene personale e le difficoltà si fanno sentire quando l’ambiente non risponde davvero alle proprie esigenze.

La ristrutturazione del bagno per venire incontro alle necessità delle persone anziane che vivono con noi diventa così un modo per regalare loro maggiore serenità e rendere più funzionale e pratico il bagno per tutti.

VOGLIO MAGGIORI INFORMAZIONI

Ristrutturare un bagno per anziani: quali sono i passaggi?

La ristrutturazione del bagno per renderlo accessibile a una persona anziana o a una persona con difficoltà motorie in genere si basa su un progetto a monte. Infatti, si deve capire la metratura del bagno e dove i vari arredi e sanitari saranno installati.

Dopo che il progetto viene approvato, si passa all’azione in tre passaggi. Quali sono?

Smantellare il vecchio pavimento

Il vecchio pavimento si può cambiare o no, dipende molto dalla configurazione della casa.

Durante la fase di progetto, si deve decidere se la vasca e gli altri sanitari andranno nello stesso posto dove si trovavano prima. Se sì, allora si utilizzano le tubature che già ci sono, quindi non c’è bisogno di spaccare tutto il pavimento, ma solo la parte dove si monteranno i nuovi arredi.

Se, invece, hai cambiato totalmente i posti dove installare i sanitari, allora si deve pensare a una nuova pavimentazione, in grado di garantire il giusto spazio ai nuovi arredi.

Rifare la pavimentazione e la muratura

La parte di pavimentazione o di muratura che è stata rimossa per ristrutturare un bagno per anziani deve essere necessariamente ricostituita.

Se si è rifatto tutto il bagno, ci vorrà il tempo giusto per rimettere le piastrelle e il resto al proprio